aaccnn

Convenzione Medici di famiglia II biennio economico 2008-2009

INTESA firma la convenzione il 10 marzo 2010

Ieri affrontato il nodo dello 0,8% alle Regioni

La firma dell'accordo sulla convenzione di medici di famiglia per il secondo biennio economico 2008-2009, attesa per ieri é stata siglata oggi. Lo slittamento é dovuto ad una ulteriore riunione legata alla destinazione dell'incremento dello 0,8%, di cui non si fa menzione nell'accordo, ma che é stato garantito per le Regioni da una lettera SISAC-Comitato di settore. Abbiamo firmato con senso di responsabilità sapendo che questa trattativa è figlia dei vincoli sanciti dall’atto d’indirizzo emanato dal Comitato di Settore, dunque dalla volontà delle Regioni e del Governo di ammodernare il SSN, ma, a nostro avviso, sono state sottovalutate le risorse necessarie per portare a regime l’ informatizzazione del SSN. L'articolo più discusso é stato infatti  il 3, quello relativo al nodo del 'patient summary', una sorta di scheda informatica che riassume i dati del paziente che la Sisac, inizialmente, avrebbe voluto fosse compilata obbligatoriamente dai medici per tutti i pazienti, mentre i sindacati chiedevano un periodo di sperimentazione su un numero limitato di assistiti. E' stata concessa la fase di sperimentazione, che andrà a regime quando le Regioni saranno in grado di approntare la propria rete informatica

File allegato

nr. pagine: 1  |  nr. record: 1
pagina 1 di 1
Contatti | Mappa del Sito