Primo Piano

11.10.2018

Il XXVIII Congresso Simet dal 15 al 18 novembre a Cesenatico

Scheda Iscrizione Congresso

In Rilievo
Consulenze

- Trattamento previdenziale (pensioni, TFR)
Ogni primo e terzo lunedí del mese dalle 10.30 alle 12.30 presso la Sede Nazionale. [info]

- Consulenza trattamento economico (buste paga)
Ogni primo giovedí del mese dalle 17.00 alle 19.00 presso la Sede Nazionale. [info]

Bacheca
uniter_bluaccredia_web_piccola.jpg

15.02.2018

Articolazione operativa ECM SIMET

Politica Qualità SIMET 2018

Organigramma


18.02.2016

Approvato durante l'esecutivo del 10 febbraio il documento con le linee programmatiche FASSID

Leggi il documento

Visita il sito della Fondazione ONAOSI   Visita il sito di Medici Senza Frontiere
Notizie
sit_in.jpg

18.10.2018

SIT IN A PIAZZA MONTECITORIO

Si è tenuto ieri l’annunciato SIT-IN davanti a Montecitorio, organizzato dalla totalità dell’intersindacale medica e sanitaria, cui abbiamo partecipato come FASSID. L’impatto mediatico è stato notevole, con la partecipazione della RAI (trasmissione Agorà) http://www.rainews.it/dl/rainews/media/protesta-medici-681395f0-642f-4074-8d8e-ff5b92c13361.html#foto-8 e di tutte le testate specializzate. Potete leggere un resoconto completo a questo link: http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=66785&fr=n .Verso la fine del SIT-IN una delegazione dell’Intersindacale, tra cui la FASSID, è stata ricevuta dalla Presidente della XII Marialucia Lorefice, che ha avuto un atteggiamento rispettoso e cordiale, asserendo che le richieste dei sindacati e soprattutto la tenuta di un Servizio Sanitario Nazionale e non privatistico è in linea con il programma di Governo. Ci sarà presto un’ altra audizione in commissione (prima della prima giornata di sciopero programmata il 9 novembre prossimo), dopo aver ricevuto le nostre proposte specifiche di abrogazione dell’art. 23 comma 2 della legge Madia e di introdurre nell’accordo per il rinnovo del contratto l’indennità di massa salariale, tramite correttivi alla legge di bilancio. Alle 14 l’affannosa giornata prevedeva l’incontro in Stato Regioni, nel corso del quale si è trovata una convergenza sulla necessità di porre in atto iniziative per risolvere il problema della carenza degli specialisti.in relazione alla trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro si è concordato sulla necessità di realizzare anche per questo comparto il riconoscimento fin da subito della percentuale prevista dalla precedente Legge di Bilancio del 2018 pari al 3,48%. Nel contempo andranno risolte le questioni inerenti all’indennità di esclusività e le dinamiche del salario accessorio (in particolare il rientro tra le risorse contrattuali del finanziamento della retribuzione individuale di anzianità) per le quali occorre superare il tetto di spesa calcolato sull'anno 2016, come previsto dall'articolo 23 comma 2 del D.lgs 75/2017. Temi che gli Assessori si sono impegnati a sottoporre al Ministro della Salute, Giulia Grillo già nella Conferenza delle Regioni convocata per oggi.

12.10.2018

E' sciopero!

FINANZIAMENTO ADEGUATO DEL FSN. ASSUNZIONI. CONTRATTO.
SCIOPERO NAZIONALE DEI MEDICI E DIRIGENTI SANITARI
9 E 23 NOVEMBRE 2018

09.10.2018

SIT IN A PIAZZA MONTECITORIO MERCOLEDI' 17 OTTOBRE

26.09.2018

Breve resoconto riunione SISAC del 26 settembre

Si rinvia di un mese

Alla breve riunione SISAC presenziata dal nostro dottor Ortasi, hanno partecipato Fimmg e Snami al completo, Intesa Sindacale, SMI 1 e SMI2 presenti ognuno con 2 rappresentanti,  nelle more di quanto deciderà la magistratura sulla legale rappresentanza di SMI1 o SMI2. C'è stata una dichiarazione di riapertura del tavolo di trattativa, disquisizioni varie su conseguenze posizione SMI, sospensione della trattativa per un mese, stanti i numerosi congressi delle OO.SS., ripresa della trattativa all'inizio di Novembre.

conferenza.png

24.09.2018

SOS DEI MEDICI E DIRIGENTI SANITARI: salvate il Servizio sanitario nazionale e i suoi professionisti!

Conferenza stampa giovedi 27 settembre a Roma

È l’appello lanciato dalle organizzazioni della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria alla vigilia della presentazione della legge di bilancio. Nella nota inviata al Governo, Parlamento e Regioni, si chiede una precisa assunzione di responsabilità rispetto a soluzioni concrete che scongiurino il collasso del sistema sanità italiano. La prossima settimana sarà decisiva per dare il via alla protesta della categoria che sarà illustrata alla stampa GIOVEDI 27 SETTEMBRE alle 12.00 presso Palazzo Naiadi, Roma Piazza della Repubblica 74. La carenza dei medici e dei dirigenti sanitari è l’emblema della mancanza di programmazione dei fabbisogni di nuove leve di specialisti e di una progressiva fuga delle professionalità sanitarie verso la sanità privata a causa di pessime condizioni di lavoro e di trattamenti economici sempre meno gratificanti. Il Contratto di lavoro 2016-2018 riguarda 140.000 dirigenti, ma dopo nove anni di attesa non ha alcuna possibilità di andare a buon fine senza interventi legislativi adeguati nella prossima legge di Bilancio che rappresentino la concretezza di una volontà politica nuova nei confronti di medici, veterinari, farmacisti, psicologi, dirigenti sanitari degli ospedali pubblici e del territorio.

20.09.2018

Il 26 settembre SIMET con Intesa Sindacale in Sisac per prosecuzione rinnovo ACN

 Prot. 610/2018 Roma, 17 settembre 2018 Alla DELEGAZIONE TRATTANTE SISAC Alle Organizzazioni Sindacali della Medicina Generale: FIMMG SNAMI Intesa Sindacale – CISL Medici, F.P. CGIL Medici, SIMET, SUMAI Oggetto: comunicazione e convocazione tavolo trattative rinnovo ACN medicina generale– mercoledì, 26 settembre 2018, ore 14,30. Le organizzazioni sindacali in indirizzo, risultanti dalla verifica di rappresentatività disposta alla data del 1 gennaio 2013, sono convocate presso la sede della Struttura (Roma, Via Barberini, 47) il giorno mercoledì, 26 settembre 2018, alle ore 14,30 per la prosecuzione delle trattative di rinnovo dell’ACN per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale.  Si segnala che saranno ammesse nella sede della Struttura solo i componenti delle delegazioni regolarmente accreditate.

07.09.2018

Soddisfatto Mazzoni per l'incontro al Ministero

Carenza Medici: produttivo per il Segretario dei medici SIMET il confronto al Ministero di stamani

Si è tenuto stamani a Lungotevere Ripa un produttivo incontro SIMET-Ministero della Salute sulla questione della carenza medici. Il Segretario Mazzoni, accompagnato dai dottori Roberto Colantonio Colantonio e Biagio Glosa, valuta positivamente il confronto. “Sono state prese in considerazione le nostre proposte sulla formazione. In particolare è stato dibattuto il punto che riguarda l’ipotesi di collaborazione con ENPAM per affiancare un medico in formazione a un medico prossimo al pensionamento (la retribuzione al medico in formazione sarebbe corrisposta dall’Azienda, con pari decurtazione della remunerazione del medico titolare, compensata allo stesso dall’ente previdenziale). Abbiamo chiesto inoltre un più stretto controllo dei corsi di formazione regionale da parte di un organo unico nazionale, se possibile lo stesso Ministero della Salute, suggerimento che è stato accolto con favore. Infine abbiamo riscontrato la disponibilità a valutare la nostra proposta di legge  per avere a breve i Medici qualificati e rendere così possibile l'inizio della riforma dell'assistenza territoriale prevista dalla legge 189/2012. Siamo soddisfatti, ringraziamo il Sottosegretario e la delegazione ministeriale per l’attenzione con la quale siamo stati ascoltati, ci aspettiamo che il confronto continui su tutti i temi a salvaguardia del nostro SSN”. L'incontro del  SIMET delle 12 al Ministero è stata preceduto da un incontro del FASSID alle 9, cui hanno partecipato lo stesso dott. Mauro Mazzoni, il dott. Corrado Bibbolino, il dott. Mario Sellini e le dottoresse Luisa Paese e Giovanna Esposito. Su Quotidiano Sanità un resoconto delle riunioni e tutti i documenti prodotti

Panorama Sanità

Agenzia ASCA

Panorama Sanità su formazione medici emergenza

06.09.2018

Delegazioni FASSID e SIMET domani al Ministero della Salute

Domani alla riunione convocata presso il Ministero della Salute per le ore 9 sarà presente la delegazione FASSID composta dal Dott. Mauro Mazzoni, dal Dott. Corrado Bibbolino, dalla Dott.ssa Giovanna Esposito, dal Dott. Mario Sellini e dalla Dott.ssa Luisa Paese. Alla riunione del SIMET, convocata per le ore 12, parteciperanno il Dott. Mauro Mazzoni,il Dott. Biagio Glosa, il Dott. Roberto Colantonio.

03.09.2018

Simet al Ministero della Salute il 7 settembre per la riunione sulla carenza medici e la formazione post.laurea

Il Simet è convocato alla sede di Lungotevere Ripa, l, il 7 settembre p.v. alle ore 12.00 sala Biblioteca. per un incontro sulle problematiche della formazione post-laurea e la carenza di medici specialisti, anche al fine di raccogliere spunti di riflessione ed eventuali richieste utili all'individuazione di soluzioni idonee a superare le oggettive criticità presenti nell'attuale sistema. Leggi convocazione

03.09.2018

Proseguono il 7 settembre in Aran le riunioni del Tavolo Tecnico

E' fissata alle ore 10,30 di venerdì 7 settembre presso l'ARAN la riunione del tavolo tecnico per la prosecuzione del confronto sulle tematiche inerenti il rapporto di lavoro. Leggi convocazione

03.09.2018

11 settembre riunione in Aran Comitato paritetico

COMITATO PARITETICO (2019-2021) Sono fissate - con il calendario e gli orari di seguito riportati - le riunioni dei sottocomitati di comparto e di area per la verifica dei dati associativi (deleghe sindacali al 31.12.2017), in vista della loro certificazione da parte del Comitato Paritetico. Martedì 11 settembre 2018 ore 14:00 - COMPARTO FUNZIONI CENTRALI ore 14:30 - COMPARTO FUNZIONI LOCALI ore 15:00 - COMPARTO SANITÀ ore 15:30 - AREA SANITÀ ore 16:00 - AREA FUNZIONI LOCALI ore 16:30 - AREA FUNZIONI CENTRALI ore 17:00 - COMPARTO PCM ore 17:30 - AREA PCM ore 18:00 - COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA ore 18:30 - AREA ISTRUZIONE E RICERCA

30.08.2018

Incontri Ministero-Sindacati per carenza medici

Incontri con i sindacati oggi al ministero della Salute per discutere il tema della carenza di medici specialisti. L'incontro è propedeutico alla riunione convocata - sempre a Lungotevere Ripa -  per il giorno 7 settembre.

07.08.2018

ACN pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

E' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n° 182 del 7 agosto 2018 l’Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale - triennio 2016-2018 che era stato approvato in via definitiva dalla Conferenza Stato Regioni lo scorso 21 giugno ed entrato in vigore nella stessa giornata. ACN

23.07.2018

Intersindacale sollecita Garavaglia

“Risolvere nodi su risorse, Ria e indennità di esclusività”

Il resoconto dell'iniziativa di Quotidiano Sanità

23 LUG - L’Intersindacale della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria pressano il Mef sulle risorse per il nuovo contratto, la cui trattativa all’Aran è ad oggi bloccata proprio sul lato risorse. E così i sindacati hanno scritto, in una lettera firmata da Carlo Palermo ANAAO ASSOMED, Guido Quici CIMO, Alessandro Vergallo AAROI-EMAC, Andrea Filippi FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN, Aldo Grasselli FVM, Alessandra Di Tullio FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR), Biagio Papotto CISL MEDICI, Giuseppe Ettore FESMED, Raffaele Perrone Donnorso ANPO ASCOTI FIALS MEDICI, Roberto Bonfili COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA, VETERINARIA E SANITARIA UIL FPL, al Viceministro all’Economia, Massimo Garavaglia  chiedendogli un incontro ed elencando i punti critici su cui si è arenata la trattativa all’Aran:  [ Leggi ]

18.07.2018

SODDISFAZIONE DEI MEDICI SIMET DI POTENZA PER LA SENTENZA CHE RICONOSCE IL DIRITTO A 5 EURO IN PIU' PER ORA DI SERVIZIO

Potenza,17 luglio 2018 - Il SIMET di Potenza esprime la propria soddisfazione per il risultato conseguito con la sentenza 520/18 del Tribunale Civile di Potenza sezione lavoro, emessa Il 13/07/2018 dal giudice dott. Luigi Barrella. La sentenza ha dato ragione ai 45 medici ricorrenti ai quali è stato riconosciuto il diritto di riavere in busta paga 5 euro in più per ora di servizio, riconosciuti nel contratto del 2008, sospesi dalla Regione Basilicata da aprile 2017. Leggi Panorama Sanità

Contatti | Mappa del Sito